Siria, Stati Uniti e Regno Unito annunciano nuove sanzioni contro Mosca

Gli alleati occidentali imporranno nuove sanzioni a Siria e Russia a seguito dell’assedio di Aleppo. Lo ha annunciato il segretario di Stato USA John Kerry. “Stiamo studiando nuove sanzioni e vogliamo mostrarci chiari. Il presidente Obama non ha escluso nessuna opzione per il momento”, ha dichiarato a conclusione di una riunione sulla Siria a Londra.

ribelli in siria

La strada del dialogo non è più percorribile

Ne sono convinti Stati Uniti e Regno Unito che non si fanno remore ad alzare la tensione con nuove sanzioni a Mosca continuando a guardare a Putin come un nemico e non come un possibile alleato da coinvolgere nelle decisioni importanti. L’attuale politica dell’Amministrazione Obama è molto distante dal dichiarato intento di creare condizioni di pace e benessere.

Il conflitto in Siria non si risolve con sanzioni

La guerra civile siriana non si risolve sanzionando Assad e Putin ma bensì coinvolgendo tutti e trovando costi quel che costi un punto comune, un accordo perché si raggiunga la pacificazione nazionale.

0
SHARES
0