L’Anci rimane al Pd, al posto di Fassino eletto Decaro

DecaroIl partito di Matto Renzi mantiene la presidenza dell’Associazione nazionale dei Comuni italiani. Il testimone passa da Torino a Bari. Il sindaco barese Antonio Decaro è la nuova guida nazionale dell’Anci.

Elezione avvenuta a Bari

L’elezione è avvenuta nel capoluogo pugliese. A suo favore la maggioranza dell’assemblea congressuale. I voti contrari sono stati 10 e 4 gli astenuti.

Antonio Decaro ha 46 anni, “renziano”, era già vice presidente dell’Associazione dal 2015.

Il congedo di Piero Fassino

“La scelta per Decaro è forte, autorevole e importante”. Lo ha affermato Piero Fassino, ex sindaco di Torino, uscito sconfitto nelle scorse elezioni comunali. Fassino lascia a Decaro la guida dell’Anci e il compito di confrontarsi con il Governo sulla delicata materia degli Enti Locali.

Bellomo “critica” Decaro

Davide Bellomo, coordinatore provinciale di Bari dei Conservatori e Riformisti, si congratula” su Facebook per la nomina di Antonio Decaro a Presidente Anci.

“Spero che ora, forte di questa nomina, riserverai maggiore attenzione alle città del sud Italia e soprattutto alla Città di Bari. Ricordati, però, che fare bene due cose è già di per se difficile …ancora di più in politica e soprattutto se si ricoprono nove incarichi”. #decarorifletti #anci2016.

0
SHARES
0