A Milano la solidarietà arriva prima del freddo dell’inverno

I lavoratori iscritti alla Fiom Lombardia hanno donato al Comune 150 sacchi a pelo per i senzatetto. Il segretario generale Mirco Luigi Rota li ha consegnati all’assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino La “consegna” è stata fatta presso la Casa dell’accoglienza “Enzo Jannacci” in viale Ortles 69, storico dormitorio della città, che ospita nell’arco di un anno all’incirca 1.200 persone. I sacchi a pelo saranno utilizzati per l’accoglienza nei centri di emergenza allestiti.

Majorino: “Ringraziamo i lavoratori per questo dono”

L’assessore Pierfrancesco Majorino dichiara che “questa mobilitazione è l’ulteriore dimostrazione della grande sensibilità sociale di questa organizzazione. Siamo sicuri che dopo i lavoratori anche le aziende e le imprese, seguiranno l’esempio facendo altrettanto. Il dono fatto inaugura le azioni solidali della città per il periodo invernale in favore dei senzatetto e che vedranno impegnati insieme Comune, Terzo settore e mondo del volontariato”.

“Questa azione di solidarietà è stata resa possibile grazie alle risorse che la Federazione ricava dall’iscrizione volontaria al sindacato, perciò – ha spiegato il segretario Mirco Luigi Rota – il ringraziamento va innanzitutto agli iscritti. Ci è sembrata una iniziativa utile, l’abbiamo voluta fare col Comune di Milano che da tempo è molto impegnato in attività di contrasto delle povertà e disuguaglianze”.

0
SHARES
0