Grillo perde Parma, Pizzarotti e i suoi lasciano il M5S

Una decisione che agita i grillini. Una tegola per il MoVimento dato che a lasciare non sarà solo il sindaco Federico Pizzarotti ma anche gran parte dei consiglieri comunali a partire dal capogruppo Marco Bosi. Parma non sarà più a 5S. Naufraga il progetto di Beppe Grillo già alle prese con il caos romano. I Municipi pentastellati rischiano di trasformarsi in una disfatta per i grillini.

“Dall’uno vale uno, siamo arrivati al passaggio dinastico tra padre e figlio”

E’ l’accusa postata su Facebook dal primo cittadino di Parma: “dalla democrazia orizzontale, al capo politico; da regole condivise da tutti, a un pacchetto di regole calate dall’alto, ad personam contro i non allineati e senza rispettare nessuna procedura di discussione e approvazione”.

grillo pizzarotti

Pizzarotti ricorda che “6 anni fa eravamo un pugno di giovani con la voglia di provarci, con l’entusiasmo giusto per sognare un’Italia più bella, terra delle opportunità e non dei rimpianti. Oggi siamo diventati Istituzioni, e con lo stesso entusiasmo raccontiamo ai nostri concittadini di un’Italia che può farcela.

Oggi molte cose sono cambiate, molti di quelli che erano con noi allora oggi si sono arresi, mentre per altri i giochi di potere hanno sostituito i rapporti umani di un tempo”.

0
SHARES
0