Torino, commozione per la morte di Marco Belfiore ingegnere del settore “Geologico” della Regione

Si trovava in vacanza in Sardegna quando ha appreso della notizia del sisma. Marco Belfiore ha subito contattato il suo dirigente per dare la sua disponibilità a partire. Nel corso del viaggio di rientro aveva comunicato di voler tornare in uno dei prossimi turni. Era già stato impegnato nelle zone terremotate dell’Emilia e dell’Abruzzo. Purtroppo a fermarlo è stato un terribile incidente stradale.

Il presidente Chiamparino, insieme a tutta la Giunta regionale del Piemonte, esprime il suo cordoglio per la morte dell’ing. Marco Belfiore, negli ultimi giorni impegnato in una missione nelle zone colpite dal sisma dello scorso 24 agosto. “Alla famiglia e agli amici un affettuoso abbraccio a nome di tutti i piemontesi”.

marco belfiore protezione civile Piemonte

Marco Belfiore, 58 anni, ingegnere del settore “Geologico” della Regione è mancato in un incidente stradale di rientro da una missione in una zona colpita dal sisma dello scorso agosto, quella di Norcia, dove insieme a una collega si occupava dei rilievi per le verifiche di agibilità degli edifici.

Partite le 4 squadre che sostituiscono la colonna rientrante

L’ingegnere e il suo collega erano una delle 5 squadre partire il 19 da Torino e in rientro dopo 5 giorni di lavoro. La Regione, Direzione opere pubbliche, è impegnata nelle zone colpite dal sisma dal 5 settembre, con invio di 5 squadre a settimana (in servizio 5 giorni più due di viaggio).

Questa mattina, dopo una valutazione da parte del dirigente, sono partite le 4 squadre che sostituiscono la colonna rientrante, “perché Marco avrebbe voluto così”, raccontano i colleghi.

0
SHARES
0