Pietra Ligure, violenza sessuale ai domiciliari l’imprenditore Antonio Orsero

Deve rispondere di violenza sessuale sulla ex domestica di famiglia, una sessantenne romena. Con questa accusa i Carabinieri hanno arrestato Antonio Orsero, 54 anni, imprenditore, rappresentante della famiglia nota per l’import-export di frutta.

Pesanti le accuse

In base alla denuncia della donna, Orsero si sarebbe introdotto in casa approfittando della porta lasciata aperta per far asciugare il pavimento appena lavato, l’avrebbe palpeggiata e poi si sarebbe masturbato davanti a lei.

Orsero è agli arresti domiciliari

L’imprenditore è agli arresti domiciliari. L’indagine è condotta dal sostituto procuratore Chiara Venturi. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, Orsero sarebbe entrato in casa alterato, ma l’imprenditore nega l’episodio. Secondo quanto riferito dalla donna non si tratterebbe del primo episodio del genere. In passato, ha detto ai militari, l’imprenditore avrebbe tentato approcci.

0
SHARES
0