Kheighley, Geoffrey William Smith trovato morto a Uzzano

Il turista inglese Geoffrey William Smith era a Uzzano, in provincia di Pistoia, ospite di un amico tedesco, Urs Koch, che è stato il primo 10 giorni addietro a dare l’allarme.

L’uomo di 57 anni era sparito il 14 settembre. Era nato a Kheighley dove era residente.

Trovato morto in una pozza d’acqua

Tragico l’esito delle ricerche. Il corpo di William Geoffrey Smith era riverso a pancia in giù in una pozza d’acqua. Sarebbe deceduto a causa di un malore che l’ha fatto finire in fondo a una scarpata dove scorre il rio San Giovanni, che dalle colline sopra Uzzano, tra le località Pianacci e Malocchio, scende a valle per poi confluire nel fiume Pescia. Sarà necessario attendere l’autopsia per conoscere l’esatta causa del decesso.

A individuare il cadavere dell’uomo sono state 2 persone, che abitano nelle vicinanze, che erano impegnate ad accertarsi dove fosse il guasto all’acquedotto, dato che nel proprio casolare non usciva più l’acqua dal rubinetto.

La zona è impervia. Difficoltose le operazioni per il recupero del cadavere. E’ intervenuto l’elisoccorso Pegaso 1 da Firenze, che ha sganciato una fune per imbracare il corpo di Smith e portarlo in uno spiazzo sulla sommità del colle.

Erano impegnati nelle ricerche le squadre del Soccorso Alpino, i Vigili del Fuoco, la Vab di Uzzano, i Carabinieri e la Polizia di Pescia.

0
SHARES
0