Gli eventi imperdibili dedicati alla birra artigianale

Per alcuni la fine dell’estate è il ritorno dalle ferie, per altri dell’inizio della scuola. Per noi invece, settembre e ottobre sono i mesi della birra artigianale. Lo nostra, e anche la vostra, bevanda preferita negli anni ha avuto una crescita notevole, vantando sempre più appassionati e curiosi. Se tra questi ci siete anche voi, e non vedete l’ora di assaggiare una nuova birra artigianale, non potete perdervi gli appuntamenti di cui vi parleremo tra poco. A settembre e ottobre non avrete che da scegliere a quale evento partecipare.

A Genova si svolgerà l’Oktoberfest per tutto il mese, in piazza della Vittoria. L’ultimo giorno infatti sarà domenica 25 settembre. La festa bavarese per eccellenza, ormai diffusa anche in Italia, è sempre una buona occasione per bere una buona birra, e assaggiare qualche piatto tipico, come i knodel, i wurstel con la classica senape o il delizioso bretzel.
Quindi, se volete provare una birra artigianale tedesca, magari unita a una succulenta specialità bavarese, segnate in calendario. Dentro e fuori dal tendone, gli spettacoli e la musica dal vivo allieteranno le vostre bevute.

Tra fine settembre e inizio ottobre invece Brescia si preparerà ad accogliere il Ma Pias Beer Fes(T). Le birre artigianali non saranno le uniche attrazioni, ma non mancheranno nemmeno le autoproduzioni contadine, così come lo street food, anche dedicato a vegani e celiaci. Il festival sarà dal 30 settembre al 2 ottobre.

Uno degli eventi più importanti della prossima stagione però è quello che si svolgerà a Roma, dal 7 al 9 ottobre, al Salone delle Fontane dell’Eur.
Il Roma Beer Festival, EurHop!, in soli quattro anni, è diventato uno degli eventi più importanti del settore, per promuovere la cultura brassicola, sia italiana che straniera.
L’evento infatti è particolarmente amato sia dagli addetti ai lavori che dai semplici appassionati di birra, curiosi di provare anche le novità. Infatti, potrete partecipare a degustazioni guidate, insieme a Lorenzo “Kuaska” Dabove, assaggiatore di fama internazionale.
Ad ogni partecipante, una volta pagato il biglietto, verranno forniti un bicchiere e una taschina, ma soprattutto una guida dettagliata delle birre da poter assaggiare, con informazioni relative ai birrifici. Sono 350 e potreste aver bisogno di qualche indicazione.
Ovviamente non mancheranno momenti dedicati al food, soprattutto nella sua versione street. E allora via con arrosticini, fritti, piadine e chi più ne ha, più ne metta! Ottimi, se degustati insieme alla birra artigianale.
Alla fine di queste giornate dedicate alla nostra bionda preferita, verrà inoltre eletta la birra vincitrice del titolo “migliore dell’anno”, oltre a premi dedicati al miglior Homebrewer europeo e italiano.

Dal 30 settembre al 2 ottobre, anche la Sicilia beve birra. A Marsala infatti si terrà il classico “Beer Marsala”, che vedrà partecipare otto birrifici e beer firm siciliani, insieme alle loro creazioni. I birrifici saranno: Simurg, Kottabos, Fratelli Birrafondai, Bruno Ribadi, Principe di Guarrato, BirrArpa, Ingargiola e BeFolk.
Nella terra dello street food all’Italiana, potevano poi mancare deliziosi manicaretti? Assolutamente no. E infatti vi aspetteranno arancine, crocché di patate e tanto altro.

Questi eventi saranno anche un’ottima occasione per acquistare della buona birra artigianale, da gustare poi seduti sul vostro divano.

0
SHARES
0