Venezia73, Leone d’oro a The Woman Who Left, argento Konchalovsky-Escalante

Il cinema italiano esce “ridimensionato” dalla Mostra Lagunare 2016. Per l’Italia un solo premio. Va a “Liberami” di Federica Di Giacomo, documentario sull’esorcismo nella Sicilia dei nostri tempi, miglior film della sezione Orizzonti.

Premio Regia ex aequo

Leone d’argento per la migliore regia a Venezia73 assegnato ex aequo ad Andrei Konchalovsky per il film “Paradise” e ad Amat Escalante per “La Region Salvaje“.

Leone d’oro per il miglior film è “The Woman who left” (Ang Babaung Humayo) di Lav Diaz delle Filippine.

La Coppa Volpi per la miglior interpretazione femminile assegnata ad Emma Stone per “La La Land” di Damien Chazelle, mentre per l’interpretazione maschile il premio va a Oscar Martinez per “El ciudadano ilustre” di Mariano Cohn e Gaston Duprat.

Gran Premio della Giuria a “Nocturnal Animals” di Tom Ford; premio speciale della giuria a “The Bad Batch” di Ana Lily Amirpur; miglior sceneggiatura a Noah Oppenheim per il film “Jackie” di Pablo Larrain.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone