Montesarchio, Domenico Piacquadio ucciso dal padre Luigi ex segretario comunale

Dramma familiare in provincia di Benevento dove un uomo di 72 anni ha accoltellato il proprio figlio uccidendolo, per poi tentare il suicidio. Il dramma si è consumato a Montesarchio. A perdere la vita Domenico Piacquadio, disabile di 38 anni. A compiere il delitto Luigi Piecquadio, ex segretario comunale.

L’omicidio è avvenuto nella casa della famiglia

Il delitto è avvenuto in via Lavinia nell’abitazione di famiglia. Dopo aver inferto diverse coltellate al figlio, il settantenne ha tentato di togliersi la vita gettandosi dal balcone di casa, ma è stato fermato dai Carabinieri. Luigi Piacquadio è in stato di fermo nella caserma dell’Arma.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone