Milan, Marco Fassone nuovo amministratore delegato, Paolo Maldini direttore sportivo

La cordata cinese ha sottoscritto un accordo di 520 milioni per rilevare il Milan. La Sino Europe Sports aveva già versato 15 milioni il 5 agosto al momento della firma sul contratto preliminare di vendita del club. Entro il 9 settembre avrebbe dovuto provvedere al versamento della seconda rata della caparra di 85 milioni. Operazione effettuata in anticipo rispetto alla scadenza.

A novembre il saldo da 420 milioni

La prossima scadenza resta per novembre con il pagamento del saldo dei restanti 420 milioni con la quale il gruppo cinese acquisirà il 99,93% delle azioni del Milan e prendendone il controllo. Alla fine della trattativa i cinesi avranno investito un miliardo di euro attraverso il gruppo rappresentato dai 2 manager Han Li e Yonghong Li. L’operazione prevede un accordo sulla base di 520 milioni per l’acquisto del club ma anche l’impegno per la copertura dei 220 milioni di debito del club e 350 milioni da investire nel prossimo triennio per il potenziamo della squadra, di cui 100 milioni già nella prossima sessione di mercato di gennaio.

In casa Milan si lavora al passaggio di consegne

Il club avrà un nuovo organigramma societario. Alla guida del Milan ci sarà Marco Fassone come amministratore delegato e direttore generale. Si lavora per il nuovo direttore sportivo. Si sceglierà tra l’attuale direttore sportivo della Roma, Walter Sabatini, e l’ex capitano Paolo Maldini, con l’ex calciatore rossonero in pole position. Le altre opzioni sono l’ex Leonardo e Pradè che ha già lavorato con Montella ai tempi della Fiorentina.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milan, Marco Fassone nuovo amministratore delegato, Paolo Maldini direttore sportivo Milan, Marco Fassone nuovo amministratore delegato, Paolo Maldini direttore sportivo ultima modifica: 2016-09-07T03:40:29+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento