Spike Lee: “A Donald Trump non importa niente di nessuno e pensa solo a se stesso”

La bocciatura arriva dal regista afro-americano di Brooklyn, Spike Lee, in risposta ai tentativi del candiato GOP di conquistare l’elettorato di colore.

Trump “non è una brava persona”

Spike Lee  stato intervistato da Anderson Cooper per Cnn. Secondo il regista gli americani sono più intelligenti e lui potrà tentare di conquistarli ma non funzionerà. Ha evidenziato che il candidato repubblicano “non è una brava persona”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Spike Lee: “A Donald Trump non importa niente di nessuno e pensa solo a se stesso” Spike Lee: “A Donald Trump non importa niente di nessuno e pensa solo a se stesso” ultima modifica: 2016-08-31T02:22:28+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone