Bormio, cerca di raggiungere una pozza di acqua termale morto ventenne

Con gli amici il giovane stava cercando di raggiungere la zona in cui si trova una pozza di acqua termale. Sono scesi lungo il sentiero, nel bosco, ma in un punto ripido è scivolato. Il giovane di 23 anni è morto nella notte precipitando per una settantina di metri dopo essere scivolato da un sentiero in montagna a Bormio in provincia di Sondrio.

Localizzare il punto esatto in cui il giovane si trovava è stato complesso

In azione gli uomini del Cnsas della Lombardia, una ventina di tecnici della Stazione di Bormio, otto di Santa Caterina Valfurva e nove appartenenti alla IX Delegazione Speleologica, specializzati per affrontare un intervento in forra, partiti da tutte le delegazioni regionali. Con loro hanno operato il Sagf (Soccorso alpino della Gdf), i carabinieri e i vigili del fuoco.

Per vedere il corpo i tecnici del Cnsas si sono dovuti calare con le corde. L’eliambulanza lo ha recuperato con il verricello.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bormio, cerca di raggiungere una pozza di acqua termale morto ventenne Bormio, cerca di raggiungere una pozza di acqua termale morto ventenne ultima modifica: 2016-08-27T15:16:37+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn2Email this to someone

Lascia un commento