La Roma scivola in Europa League, avanti Porto, Monaco e Celtic

All’andata era finita 1-1. Il ritorno è stato un disastro. Goleada portoghese: Felipe all’8′ con un colpo di testa su cross, Layún al 73′ in contropiede e Corona al 74′. La Roma resta in 10 alla fine del primo tempo per un rosso diretto nei confronti di De Rossi per fallo su Maxi Pereira. Spalletti fa entrare Emerson Palmieri, al 42′, al posto di Paredes. Il brasiliano gioca solo 15 minuti. Al 50′ si fa espellere per fallo su Corona.

La Roma indecisa e impaurita in campo

I padroni di casa falliscono due occasioni nel primo tempo con Nainggolan e Salah. Egiziano vicino alla rete anche nella ripresa. La squadra di Spalletti, ancora non in buone condizioni fisiche, esce dalla Champions e scivola in Europa League, come il Napoli lo scorso anno.

Porto, Celtic, Ludogorets, Legia Varsavia e Monaco in Champions League

E’ l’esito del ritorno dei playoff. Questi i risultati di stasera: Pilsen-Ludogorets 2-2 (0-2) Ludogorets. (7′ Duris, 17′ Misidjan, 64′ Mateju, 95 Keșeru). H.Beer-Sheva-Celtic 2-0 (2-5) Celtic (21′ Sahar, 48′ Hoban). Legia Varsavia-Dundalk 1-1 (2-0) L. Varsavia (19′ Benson, 92′ Kucharczyk). Monaco-Villarreal 1-0 (2-1) Monaco (91′ Fabinho). Roma-Porto 0-3 (1-1) Porto (8′ Felipe, 72′ Layún, 74′ Corona).

9 su 10 da parte di 34 recensori La Roma scivola in Europa League, avanti Porto, Monaco e Celtic La Roma scivola in Europa League, avanti Porto, Monaco e Celtic ultima modifica: 2016-08-23T23:27:39+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone