Savona, moldavo a 100 km orari sulla passeggiata rischiando di investire i passanti

Sembrava di stare in un film a Savona. Un giovane moldavo ubriaco ha seminato il panico alla guida di un’auto rubata. Lo straniero ha schiacciato sull’acceleratore fino ai 100 km all’ora sulla passeggiata rischiando di investire i passanti.

La Polizia evita il linciaggio

Il moldavo è stato tratto in arresto dai poliziotti che ne hanno evitato anche il linciaggio. Deve rispondere di omicidio plurimo e ricettazione, guida in stato di ebbrezza e violazione della legge sui permessi di soggiorno. Un giostraio gli ha lanciato contro una sedia mentre altri passanti, diverse famiglie con bambini, terrorizzati hanno subissato di chiamate il centralino della Questura.

Finito in una strada senza uscita

Sono giunte sul posto ben 4 pattuglie che sono riuscite a fermare l’automobilista pirata finito in una strada senza uscita. Fortunatamente si è riusciti ad evitare la strage grazie alla pronta reazione dei passanti e delle Forze dell’Ordine.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone