Brendola, filma due ragazzine nei bagni della pizzeria arrestato Domenico Ferrante

Un Carabiniere fuori servizio si è recato nella toilette degli uomini per sorprendere Domenico Ferrante nell’atto di filmare, da una fessura della porta, 2 ragazzine di 15 e 10 anni che si trovavano nel bagno delle donne. Il militare si è presentato esibendo il distintivo e ha contattato i colleghi della stazione per l’arresto dell’uomo che ha consegnato il telefonino per essere identificato.

E’ successo nella pizzeria Amedeus

Il militare fuori servizio ha sorpreso e fatto arrestare l’uomo di 40 anni nell’atto di filmare con il telefonino le 2 minorenni nei bagni della pizzeria Amedeus di via Pacinotti. Domenico Ferrante, 40 anni, residente a Brendola (provincia di Vincenza), deve rispondere di produzione di materiale pedopornografico.

Arresti domiciliari

Il pubblico ministero di turno Claudia Brunino nei confronti di Domenico Ferrante ha disposto, in quanto incensurato, gli arresti domiciliari e disposto accertamenti sul cellulare usato per filmare le 2 ragazzine che non risulta di proprietà dell’arrestato e il sequestro di apparecchi informatici trovati nella sua casa per rilevare eventuale materiale pedopornografico.

9 su 10 da parte di 34 recensori Brendola, filma due ragazzine nei bagni della pizzeria arrestato Domenico Ferrante Brendola, filma due ragazzine nei bagni della pizzeria arrestato Domenico Ferrante ultima modifica: 2016-08-16T04:39:43+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone