Venezia, marinaio neozelandese si tuffa dal Ponte di Rialto e centra un taxi d’acqua

Una bravata finita quasi in tragedia. Proprio mentre lo straniero si è lanciato in acqua stava passando un taxi d’acqua nel Canal Grande. Il neozelandese di 50 anni è ricoverato in rianimazione all’ospedale di Venezia.

E’ un marinaio che lavora in uno yacht turistico

Sul posto è intervenuta la polizia municipale. Secondo gli agenti si tratta di un marinaio che lavora in uno yacht ormeggiato alla Punta della Dogana.

Il “tuffo” doveva essere una “bravata” ma il “gioco” è finito male. Il cinquantenne si è arrampicato sul punto più alto del Ponte di Rialto e, in costume da bagno, si è buttato nel canale, senza rendersi conto che in quel momento sotto di lui stava transitando un taxi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Venezia, marinaio neozelandese si tuffa dal Ponte di Rialto e centra un taxi d’acqua Venezia, marinaio neozelandese si tuffa dal Ponte di Rialto e centra un taxi d’acqua ultima modifica: 2016-08-13T14:30:55+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento