Guardia di Finanza in azione a “tutela delle imprese e dei cittadini”

A spiegarlo è il comandante delle Fiamme Gialle, Toschi, ribadendo che l’attività del corpo è a “tutela delle imprese e dei cittadini che” lavorano onestamente.

Guardia di Finanza

Sequestrati milioni di prodotti lo scorso mese

Dall’inizio del mese di luglio, la Guardia di Finanza ha sequestrato 13 milioni di prodotti contraffatti o insicuri, nell’ambito del piano estivo di controlli nelle località balneari, montane e nelle città d’arte a vocazione turistica.

Sono stati controllati 1.079 distributori di carburante e 560 venditori abusivi. Sono stati scoperti 2.000 lavoratori irregolari e 420 casi di affitti “in nero”. L’attività di controllo e contrasto della Guardia di Finanza va avanti senza soste anche grazie alle segnalazioni dei cittadini.

Controllati money transfer per potenziali operazioni destinate a finanziare il terrorismo

I militari hanno controllato nel corso dell’ultimo mese 346 sportelli di money transfer e monitorato 647 trasferimenti di denaro, effettuati da altrettante persone, di cui 111 con precedenti di Polizia. Si tratta di controlli finalizzati a prevenire l’utilizzo dei circuiti di pagamento alternativi ai canali bancari per finalità di riciclaggio di proventi illeciti, o anche per operazioni destinate al finanziamento del terrorismo.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone