Via libera alla garanzia che lo Stato potrà concedere per la cartolarizzazione delle sofferenze bancarie

Si chiama Gacs ed è la garanzia che lo Stato potrà concedere per la cartolarizzazione delle sofferenze bancarie. E’ arriva il decreto ministeriale attuativo. Il provvedimento, firmato dal Ministro dell’Economia, Padoan, è ora al vaglio della Corte dei Conti.

La legge entrava nel dettaglio del funzionamento della Gacs

Con il decreto attuativo verrà meglio definita – spiegano dal Ministero – la procedura di valutazione delle istanze, anche per chiarire alcune previsioni normative alla luce delle prassi di mercato. Saranno le banche a chiedere la garanzia.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone