Arriva iPhone 7, evoluzione dell’attuale estetica di iPhone 6S. Il cambio non sarà radicale?

Il lancio dei nuovi prodotti della casa di Cupertino è sempre accompagnato dal massimo riserbo. Ciò lascia spazio alle numerose ipotesi ed indiscrezioni ed “alimenta” la curiosità degli appassionati facendo crescere l’attesa. L’attenzione degli amanti della telefonia si concentra tutta sull’arrivo, previsto in autunno, dell’iPhone 7. Ecco tutto quello che sappiamo su Apple iPhone 7, almeno quello che si apprende dai media specializzati.

Un elemento da non trascurare è il design perchè anche l’occhio vuole la sua parte. Si parla di un’evoluzione dell’attuale estetica di iPhone 6S. Il cambio non dovrebbe essere radicale. Scocca in alluminio anodizzato. Il device dovrebbe conservare le stesse forme arrotondate di iPhone 6S. L’evoluzione dovrebbe essere concentrata sulla sottigliezza, notevolmente ridotta. Per arrivare a questa soluzione Apple sarebbe pronta ad eliminare il jack da 3,5 millimetri per le cuffie, dirottando quindi le funzioni audio sulla porta Lightning. I designer avrebbero reso molto meno ingombranti le barre di suddivisione delle antenne.

La novità sostanziale dovrebbe riguardare la fotocamera che non sarebbe più protuberante – come nelle due precedenti versioni – ma allineata con la scocca: iPhone 7 e iPhone 7 Plus dovrebbero prevedere un singolo obiettivo, forse da 12 o 16 megapixel, sempre molto sensibile a ogni condizione di luce e alla compliance del colore, così come in iPhone 6S. iPhone Pro potrebbe vedere in dotazione una doppia fotocamera. “Affascinante” la possibilità di abilitare nuove funzioni per iPhone, come il 3D mapping in tempo reale dei soggetti ripresi, nonché la possibilità di una ripresa video in 4K sempre stabilizzata.

L’attenzione dei “cultori” dell’Iphone è però puntata sulle caratteristiche hardware

Il dispositivo sarebbe basato su un processore della famiglia A 10 abbinato a un coprocessore di movimento M 10, prodotto principalmente da Samsung e TSMC, per garantire un grande risparmio energetico. Il device avrà alte performance ed elevata autonomia. Sarebbero previsti una terza versione di Touch ID, così come un miglioramento della resistenza del vetro frontale, anche se il display forse non sarà in cristallo di zaffiro. Sarà presente 3D Touch. Capitolo RAM. Potrebbe essere di 2 o 4 GB, abbinata a capacita di storage dai 16 ai 128 GB. Si sa poco della connettività WiFi o LTE. Le caratteristiche potrebbero rimanere praticamente quasi immutate.

nuovo colore iphone 7

Il lancio è previsto nel mese di settembre

Il nuovo iPhone 7 verrà proposto con iOS 10 in dotazione. Apple potrebbe garantire la possibilità di nascondere alcune delle app di stock installate sul sistema operativo, in modo da non “ingombrare” le schermate di home dell’utente.

La linea degli iPhone 7 verrà presentata nel mese di settembre 2016, nel corso del tradizionale evento per gli smartphone di Apple. Anche iPhone 7 sarà diviso nei modelli da 4,7 e 5,5 pollici. Si parla dell’introduzione di un terzo modello, sempre da 5,5 pollici, dotato di performance high-end ovvero l’iPhone Pro, per abbinarsi al catalogo degli iPad Pro.

I prezzi dovrebbero rimanere allineati all’attuale generazione. Si stimano costi più alti per la versione Pro che potrebbe presentare anche una doppia fotocamera. Non rimane che attendere il lancio ufficiale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Arriva iPhone 7, evoluzione dell’attuale estetica di iPhone 6S. Il cambio non sarà radicale? Arriva iPhone 7, evoluzione dell’attuale estetica di iPhone 6S. Il cambio non sarà radicale? ultima modifica: 2016-07-28T10:49:31+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+3Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone