Cuneo, operativo un servizio di segnalazione civica online per il Parco fluviale Gesso e Stura

Il progetto è partito in queste settimane in via del tutto sperimentale, con lo scopo di testare una piattaforma che a breve diventerà un’app, utilizzabile con facilità da tablet e smartphone.

Dopo qualche settimana di test, il Parco fluviale invita tutti i suoi utenti ad iniziare ad utilizzare questo prezioso strumento per far arrivare consigli o osservazioni al Parco oppure segnalare disservizi, aree o oggetti danneggiati, disagi e malfunzionamenti. L’area di riferimento della segnalazione è il Parco fluviale Gesso e Stura. Inutile tentare di fare segnalazioni relative al tessuto cittadino o ad altre porzioni di territorio- precisano da palazzo di Città – perché il sistema non le accetterà.

Per interagire basta andare su www.weact.today, iscriversi gratuitamente e caricare la propria segnalazione, con un breve testo ed una foto esplicativa. La segnalazione verrà geo localizzata e presa in carico dal sistema, apparendo sulla mappa. Una volta risolta, o comunque processata, all’utente arriverà una notifica.

Le segnalazioni in tempo reale sono possibili da smartphone, tablet e computer e la visualizzazione è possibile sul sito weact.today (la sola visualizzazione è possibile anche senza la registrazione).

Dal Comune precisano che “il sistema è ancora in fase di test, per questo è possibile che si registrino piccoli problemi di funzionamento o disservizi, il Parco fluviale prega chi se ne accorgesse di segnalarlo, in modo da poter correggere eventuali errori”.

Il progetto nasce da un’iniziativa di WeAct e Treatabit, che hanno realizzato e gestiscono la piattaforma, ed è indirizzato ad aumentare la qualità e la quantità della partecipazione dei cittadini, con lo scopo di permettere loro di collaborare alla gestione del Parco fluviale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cuneo, operativo un servizio di segnalazione civica online per il Parco fluviale Gesso e Stura Cuneo, operativo un servizio di segnalazione civica online per il Parco fluviale Gesso e Stura ultima modifica: 2016-07-27T10:22:12+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone