Fiorentina: si cerca Gonzalez, con Tello e Toledo in arrivo. Tegola Gomez

La Fiorentina di Corvino e Paulo Sousa prosegue il suo cammino verso la nuova stagione. Il calciomercato è entrato nel vivo e il tecnico portoghese si aspetta innesti importanti dalla società per provare a fare quel salto di qualità che i tifosi di Firenze auspicano e gli esperti dei siti di scommesse come Bet365 vedono possibile.

Questa fase del precampionato sta dando i primi messaggi alla società e ce n’è uno in particolare che allieta tutti i tifosi viola. Pepito Rossi, da semplice rientro prestito di passaggio, sta diventando il punto fermo dell’attacco viola. L’attaccante sta convincendo il mister a toglierlo dal mercato per giocarsi le sue chance in viola nel prossimo campionato.

Allo stato attuale, dunque, la coppia d’attacco per la stagione 16/17 dovrebbe essere composta da Rossi e Kalinic, con Zarate in pole, pronto a subentrare. L’attaccante argentino, dato per partente, ha espresso la sua volontà di restare in viola e lo sta dimostrando con l’impegno con il quale sta affrontando questa preparazione, condita dal gol vittoria nell’amichevole disputata contro il Trapani di Serse Cosmi.

Mentre Babacar dovrebbe essere piazzato in Premier, c’è un piccolo problema da risolvere: Mario Gomez. Il panzer tedesco non rientra nei piani della società ma proprio mentre si prospettava un rinnovo del prestito al Besiktas, l’attaccante stesso ha fatto sapere, attraverso i social, di non voler tornare in Turchia per motivi legati alla sicurezza personale, dopo i fatti accaduti nelle ultime settimane a Istanbul.

Intanto Pantaleo Corvino ha messo a segno due colpi importanti: dal Barcellona torna Cristian Tello, per un altro anno in prestito, mentre dallo Stella Group è in arrivo Hernan Toledo. Entrambi gli attaccanti si aggregheranno alla squadra a strettissimo giro con visite mediche, firma del contratto e ritiro a Moena, dove raggiungeranno il resto del gruppo.

Paulo Sousa però chiede anche un difensore e per questo Corvino si muove su più fronti. Uno di questi porta a Giancarlo Gonzalez, difensore costaricense del Palermo. Nelle scorse ore si era parlato di un forte interessamento dello Zenit, in cerca di un sostituto di Garay, ma la Fiorentina proverà a strapparlo alla concorrenza con un’offerta prendere o lasciare.

Altri movimenti per il reparto arretrato sono legati ai nomi degli olandesi Diks e Van Beek del Feyenoord. Per entrambi l’affare sarebbe in dirittura d’arrivo e se questi tre acquisti dovessero essere effettuati, Corvino sarà libero di muoversi solo per il centrocampo. Proprio per la mediana un nome gettonato è quello del ventottenne serbo Ljubomir Fejsa del Benfica.

Il mercato dunque sembra filare liscio, con entrate e uscite in mano alle decisioni di Paulo Sousa e Corvino. Ma la società deve stare attenta anche a eventuali mal di pancia che potrebbero affiorare. La squadra presenta qualche nome appetibile alle big, come ad esempio Alonso, il quale viene accostato ogni giorno ad una squadra diversa, ma che per ora ha fatto sapere che resterà in viola.

Anche Borja Valero resta in viola. Il manager del centrocampista spagnolo, dopo un incontro con il DS, ha comunicato che il suo assistito non lascerà Firenze, nonostante le numerose richieste provenienti soprattutto dalla Liga. Un dubbio resta su Vecino, sul quale pende una clausola rescissoria di 25 milioni e che non è detto che qualcuno, magari il Napoli se dovesse ricevere denaro fresco dalla cessione di Higuain, possa arrivare con la cifra cash, portandosi via il centrocampista che tanto piace a Sousa.

 

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone