Monaco, attacco al centro commerciale Olympia Einkaufzentrum arrestato afghano di 16 anni

 

Lo straniero, secondo quanto riferisce la polizia di Monaco di Baviera, è un amico del tedesco-iraniano di 18 anni responsabile della sparatoria all’Oez.

L’afghano è sospettato di essere stato connivente con il killer. Lo avrebbe aiutato nella strage postando il falso annuncio su Facebook, una “trappola” per attrarre giovanissimi nel luogo dell’attentato. Nella sparatoria di venerdì sono state uccise 9 persone e il killer si è poi suicidato.

9 su 10 da parte di 34 recensori Monaco, attacco al centro commerciale Olympia Einkaufzentrum arrestato afghano di 16 anni Monaco, attacco al centro commerciale Olympia Einkaufzentrum arrestato afghano di 16 anni ultima modifica: 2016-07-24T23:15:33+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone