Nizza, sono 31 gli italiani ancora da rintracciare dopo l’attentato terroristico

Il numero viene fornito dall’Unità di crisi della Farnesina. Tre funzionari italiani sono giunti la notte scorsa a Nizza e sono al lavoro per incrociare i nomi delle varie liste di italiani presenti nell’area. Giunto in Costa Azzurra anche l’ambasciatore italiano in Francia, Giandomenico Magliano.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone