Smaltiti illecitamente rifiuti in numerosi comuni delle province di Lodi, Cremona e Pavia: 6 arresti

Un’organizzazione criminale – facente capo ad imprenditori del settore del trattamento e recupero rifiuti- solo tra 2012 e 2015 avrebbe smaltito illecitamente, in numerosi comuni delle provincie di Lodi, Cremona e Pavia, almeno 110 mila tonnellate di fanghi da depurazione.

I Carabinieri del gruppo per la Tutela dell’Ambiente di Milano hanno eseguito 6 ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari a carico di appartenenti al gruppo responsabile dello smaltimento illecito di rifiuti.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone