Moncalieri, busta con polvere sospetta recapitata al pronto soccorso dell’ospedale

Nel nosocomio sono giunti i Carabinieri e i Vigili del fuoco, che l’hanno acquisita e inviata ad analizzare. Cinque persone sono state poste in isolamento. Si tratta della seconda busta con polvere arrivata in due giorni ai sanitari della città.

Lunedì pomeriggio una busta analoga era arrivata agli uffici dell’Asl To5. Conteneva, tra l’altro, un biglietto di minacce proprio contro i medici del pronto soccorso. Il sospetto è che i due episodi siano collegati.

Le analisi hanno accertato che la polvere non era pericolosa.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone