Firenze in lutto per la morte del cardinale Piovanelli

“Firenze avrà sempre nel cuore Silvano Piovanelli, un pastore affettuoso e illuminato di questa comunità per tanti anni, un uomo di immenso amore che ha fatto del bene all’umanità”. Lo ha affermato il sindaco Dario Nardella esprimendo il cordoglio suo personale, dell’Amministrazione comunale e della città per la morte del cardinale Piovanelli, figura di riferimento della Chiesa fiorentina e arcivescovo di Firenze dal 1983 al 2001.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone