Acri, omicidio della badante bulgara arrestato Angelo Brogno di 78 anni

Angelo Brogno è stato trovato nella propria abitazione, ad Acri, insieme al cadavere della sua badante, una donna bulgara di 58 anni, che lo assisteva, uccisa a colpi di coltello.

Il decreto di fermo è stato emesso dal sostituto procuratore Donatella Donato che ha condotto le indagini sull’omicidio, coordinate dal Procuratore della Repubblica Mario Spagnuolo. L’uomo attualmente si trova in ospedale ad Acri dove è stato portato per medicare delle ferite da taglio.

Sarebbe stato lo stesso presunto assassino a lanciare l’allarme al 118 e poi ai Carabinieri e riferendo di un’aggressione nei suoi confronti e nei confronti della donna da parte di un gruppo di sconosciuti. Alla base del delitto ci sarebbe però la tentata violenza da parte dell’anziano alla quale la donna si è opposta.

9 su 10 da parte di 34 recensori Acri, omicidio della badante bulgara arrestato Angelo Brogno di 78 anni Acri, omicidio della badante bulgara arrestato Angelo Brogno di 78 anni ultima modifica: 2016-07-09T20:03:10+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone