Venezia, drone si schianta in Piazza San Marco poco lontano da una pattuglia della polizia municipale

Il mezzo era in uso ad un turista che voleva fare delle riprese aeree. Il drone, del peso di 2 kg, è caduto in una zona dove non c’erano persone. Lo strumento è stato sequestrato al fine di tentare di risalire al proprietario.

Un turista si è presentato per recuperare il mini velivolo ed è stato multato perché l’utilizzo dei droni a Venezia è vietato. Gli atti sono stati trasferiti alla Procura.

Il drone era stato fatto librare in aria dalla Punta della Dogana, dall’altro lato del Bacino di San Marco, per fare delle riprese aeree. Dopo aver attraversato il canale, il mezzo sarebbe sfuggito al controllo dei comandi ed è caduto.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone