Gioia Tauro, sequestrati oltre 12 mila giocattoli contraffatti

Il maxi sequestro è stato effettuato nel Porto dalla Guardia di finanza e dai funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. L’operazione – coordinata dalla Procura della Repubblica di Palmi – ha consentito, grazie a incroci documentali e controlli meticolosi eseguiti su diversi container in transito, l’individuazione del carico illecito imbarcato nel porto cinese di Shantou.

All’interno del container sono stati trovati 12.600 giocattoli contraffatti recanti i marchi “Frozen”, “Princess”, “Hello Kitty”, “Spiderman”, “Superman”, “Batman”, “Minions”, “Tartarughe Ninja” e altri ancora.

La merce, secondo la documentazione doganale esibita, era destinata formalmente in Croazia e risultava costituita da “giocattoli di plastica”. Dopo accertamenti peritali, eseguiti con l’ausilio dei tecnici delle società titolari dei marchi, è stata accertato che si trattava di prodotti taroccati.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone