Modena, furto di bicicletta sventato dalla Polizia Municipale grazie alle telecamere

Sono stati gli operatori della Polizia municipale addetti al sistema di video sorveglianza nella sala operativa del Comando di via Galilei a notare i movimenti sospetti di un uomo che ha poi rubato una bicicletta. E sempre grazie alle telecamere il ladro è stato raggiunto e preso dagli agenti in servizio di pattuglia per i controlli serali in città. Si tratta di un 37enne cittadino ucraino residente a Modena, a carico del quale sono partiti immediatamente accertamenti di polizia giudiziaria, denuncia a piede libero, il sequestro della bici rubata e dello strumento usato per compiere il furto. È successo alle 23 circa di lunedì 4 novembre tra largo Garibaldi e viale Reiter, dove il ladro è arrivato in sella a una bici che ha poi abbandonato per allontanarsi con un’altra bicicletta che era fissata a una rastrelliera. I suoi movimenti, dall’utilizzo di uno strumento da scasso preso dal portapacchi al suo allontanamento, sono stati seguiti attraverso le telecamere, consentendo di guidare le pattuglie allertate, che grazie anche alla descrizione fornita lo hanno fermato dopo pochi minuti nei pressi del Teatro Storchi.

La bicicletta recuperata si trova ora al Comando della Municipale di Modena in via Galilei in attesa che il proprietario si presenti per formalizzare la denuncia di furto così da poter procedere alla sua restituzione, previa autorizzazione della Procura. Sulla rastrelliera da cui è stata rubata è stato apposto un cartello che invita a rivolgersi alla Municipale per notizie sulla bicicletta telefonando allo 059 20314.

Condividi su:Share on Facebook2Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone