Roma, Noemi Di Segni nuovo presidente dell’Unione delle comunità ebraiche italiane

Svolta in rosa per la presidenza dell’Ucei. Noemi Di Segni è il nuovo presidente dell’Unione delle comunità ebraiche italiane.

Di Segni, nata a Gerusalemme, romana d’adozione, 47 anni, era stata assessore al bilancio nel passato quadriennio di governo Ucei. E’ stata eletta a larga maggioranza nel corso della prima riunione del nuovo Consiglio dell’Unione, nato dopo le designazioni dei singoli Consigli comunitari e  il voto nelle Comunità di Roma, Milano, Firenze, Livorno e Trieste

Noemi Di Segni succede a Renzo Gattegna, che ricopriva la carica da 10 anni.

Noemi Di Segni

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, Noemi Di Segni nuovo presidente dell’Unione delle comunità ebraiche italiane Roma, Noemi Di Segni nuovo presidente dell’Unione delle comunità ebraiche italiane ultima modifica: 2016-07-03T18:16:47+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone