Germania-Italia, Conte non cambia: avanti con il 3-5-2

De Rossi forza i tempi ma è da capire se c’è la farà. L’infortunio – contusione al muscolo della coscia con ematoma – non è grave. Giocandoci sopra non si rischia di peggiorare la situazione. Il centrocampista ha già dato la disponibilità a esserci anche portandosi un po’ di dolore in partita. La scelta finale toccherà a Conte.

In ogni caso contro la Germania modulo confermato con Sturaro al posto di De Rossi e con Parolo in mezzo al centrocampo. Se Giaccherini si alza, ecco il 3-4-3, con Eder più largo a destra. In fase difensiva il 5-3-2, con Florenzi e De Sciglio allineati ai centrali Barzagli, Bonucci e Chiellini, e a volte, il 4-4-2. Darmian resta in corsa in ballottaggio con Sturaro. Florenzi, in questo caso, farebbe la mezzala. Insigne ed El Shaarawy, i possibili cambi in corsa.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone