La Ferrari c’è. Sebastian Vettel “incollato” a Nico Rosberg

C’è un clima nuovo in casa del Cavallino Rampante. “Per noi una buona giornata, siamo tornati sul podio. La squadra sta cambiando pelle e inizia a crederci. A Baku ci aspettavamo incidenti e safety car, invece è successo l’opposto. I piloti hanno evitato incidenti seguendo le indicazioni delle scuderie”. A parlare è il presidente della Ferrari Sergio Marchionne che elogia il suo pilota tedesco: “La gara di Sebastian è stata eccezionale. Dobbiamo dargli la macchina giusta per vincere. Stiamo lavorando in parallelo allo sviluppo della macchina 2016 e alla progettazione di quella 2017”.

Vettel

I numeri danno ragione al lavoro di squadra della Ferrari. Le Rosse possono competere con la Mercedes anche se la scuderia concorrente al momento è avanti. A Baku Nico Rosberg ha centrato la quinta vittoria stagionale, la sua diciannovesima. Lewis Hamilton, partito dalla quinta fila dopo l’errore in qualifica, si è piazzato al quinto posto.

Secondo Sebastian Vettel su Ferrari. Quarto Kimi Raikkonen sull’altra macchina italiana. Rosberg consolida con 141 punti il suo primato nella classifica del mondiale piloti portando il suo vantaggio sul compagno di squadra da 9 a 24 punti. Terzo il ferrarista Sebastian Vettel che ha 45 punti di ritardo da Rosberg…La pressione della Ferrari si fa sentire e Sebastian Vettel rimane “incollato” a Nico Rosberg in un duello tutto tedesco…

9 su 10 da parte di 34 recensori La Ferrari c’è. Sebastian Vettel “incollato” a Nico Rosberg La Ferrari c’è. Sebastian Vettel “incollato” a Nico Rosberg ultima modifica: 2016-06-19T19:09:51+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento