Monticelli Terme, l’ex infermiera Roberta Riccardi tenta di uccidere il padre Carlo poi se stessa

E’ la dinamica di un tentato omicidio-suicidio avvenuto a Monticelli Terme, nel Parmense. La donna ha prima aggredito il padre di 92 anni colpendolo con un coltello, poi ha rivolto l’arma verso se stessa, ferendosi più volte. Roberta Riccardi, 52 anni, ex infermiera dell’ospedale di Montecchio, ha ferito il padre Carlo di 92 anni.

La donna è ancora ricoverata all’ospedale di Parma ma la prognosi è di 30 giorni, il secondo è stato trasferito in una clinica riabilitativa.

A scatenare la furia omicida della donna è stata probabilmente una grave crisi depressiva. I due vivevano insieme in un appartamento, aiutati da una badante, ma l’anziano padre è da tempo in precarie condizioni di salute. La situazione familiare è stata aggravata dalla perdita della madre.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone