Reggio Emilia, ventenne entra in casa dell’ex e la violenta

L’uomo di 22 anni le ha tappato la bocca, l’ha minacciata con un tirapugni di ferro e ha abusato di lei tutta la notte. Al mattino la ragazza è riuscita ad informare il proprio datore di lavoro, che abita al piano di sotto e ha chiamato i Carabinieri. L’uomo è stato arrestato.

E’ successo in una casa in prossimità del centro storico di Reggio Emilia. I militari del nucleo radiomobile hanno fatto irruzione e hanno trovato il giovane nascosto in un armadio guardaroba: risponderà di violenza sessuale. La ragazza, 21 anni, è scoppiata in un pianto liberatorio e ha raccontato tutto.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone