Binetto, Stefano Merillo trovato in un pozzo fermato Crecenzio Burdi ex marito della convivente

Stefano Merillo, 28 anni, è stato rinvenuto senza vita in un pozzo in un’area dove è in corso la costruzione di strutture sportive alla periferia di Binetto nell’area metropolitana di Bari. Il corpo del ventenne è stato ritrovato dai Carabinieri nl corso delle ricerche avviate dopo la segnalazione di scomparsa del giovane.

La sua scomparsa potrebbe avere un movente sentimentale. Sul posto, sulla strada comunale “Albero dell’acqua”, in azione i vigili del fuoco, a cui spetta il recupero del corpo.

I Carabinieri avrebbero fermato Crecenzio Burdi, l’ex marito della convivente ventisettenne del giovane ucciso. Pare che tra i due ci sia stato una lite.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone