Debutto amaro per le “aquile” balcaniche del ct italiano Gianni De Biasi

Successo elvetico sull’Albania (1-0) nella seconda partita della prima giornata del gruppo A di Euro 2016. Le “aquile” balcaniche del ct italiano Gianni De Biasi subiscono dopo 5′ la rete di Schar che insacca di testa su calcio d’angolo battuto da Shaqiri. Al 36′ l’Albania rimane in 10 per l’espulsione di Cana per doppia ammonizione. L’ex laziale è il primo espulso dell’Europeo. La Svizzera si rende ancora pericolosa in un paio di occasione con Dzemaili. Gli elvetici falliscono il raddoppio al 66′ con Seferovic, Berisha salva di piede. Lampo albanese al 77′ con Cikalleshi prima di una nuova occasione per Seferovic.
All’87’ grande palla gol per l’Albania con Gashi che tutto solo davanti a Sommer si lascia deviare la conclusione dal portiere svizzero.

La Svizzera raggiunge la Francia in testa al gruppo in attesa di incontrare mercoledì al Parco dei Principi di Parigi la Romania in un match decisivo per il passaggio agli ottavi.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone