I calciatori spagnoli David De Gea e Iker Muniain accusati di essere implicati in un giro di pedopornografia

I loro nomi, secondo quanto riferisce Eldiario, sono stati fatti nell’ambito di un’indagine che riguarda Torbe, l’impresario del porno che da aprile è in carcere per la tratta di esseri umani finalizzata alla violenza sessuale e alla prostituzione.

Nei guai sono finiti Il portiere del Manchester United, David De Gea, e un calciatore dell’Athletic Bilbao, Iker Muniain. Sarebbero stati accusati da una testimone sotto protezione di essere implicati in un giro di pedopornografia.

Secondo la testimone, nel 2012 Torbe aveva organizzato, in un hotel a 5 stelle di Madrid, un appuntamento nel quale sarebbero stati compiuti degli abusi sessuali, dietro cospicuo pagamento, al quale avrebbe partecipato anche Muniain, sulla base di quanto concordato con De Gea, e un altro giocatore. Per “El Confidencial” si tratterebbe di Isco, campione del Real Madrid.

I rumors, scrive ancora il “Sun”, dicono che De Gea sarebbe stato rispedito a casa dalla Nazionale spagnola.

9 su 10 da parte di 34 recensori I calciatori spagnoli David De Gea e Iker Muniain accusati di essere implicati in un giro di pedopornografia I calciatori spagnoli David De Gea e Iker Muniain accusati di essere implicati in un giro di pedopornografia ultima modifica: 2016-06-11T04:03:54+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento