Trieste, “Bivio delle osmizze” conclusi i lavori

La Provincia di Trieste informa che si sono conclusi i lavori a Gabrovizza, al Bivio delle Osmizze, avviati per la messa in sicurezza del tratto di strada compreso tra la strada provinciale “di Comeno” e la strada provinciale “di Gabrovizza” nel Comune di Sgonico-Zgonik. Oltre alla sostituzione del guard-rail danneggiato, è stato realizzato un riporto in terra collocato ai margini dell’attuale sede stradale per ottenere una sede stradale in rilevato, soluzione più attenta agli aspetti ambientali che ha consentito un lieve allargamento della piattaforma. Lungo il tratto della strada provinciale “di Comeno” interessata dall’intervento, si sono così realizzate due corsie di marcia. L’intervento ha consentito una lieve rettifica all’attuale geometria dell’intersezione, sviluppata compatibilmente con i limiti imposti dall’estensione dell’intervento principale. Si prevede infatti di aumentare il raggio di raccordo tra la S.P. 6 e la S.P. 7 al fine di agevolare le manovre di svolta in sinistra per coloro che provenienti dalla S.P. 6 devono svoltare in direzione Sgonico. L’importo dell’appalto è di oltre 76mila euro. Il cantiere si è concluso con venti giorni in anticipo rispetto ai 60 previsti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Trieste, “Bivio delle osmizze” conclusi i lavori Trieste, “Bivio delle osmizze” conclusi i lavori ultima modifica: 2016-05-26T14:34:40+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone