Osnago, bulgari picchiano brutalmente don Costantino Prina

preteIl religioso è stato picchiato, rapinato e legato con delle lenzuola da due malviventi bulgari, nella sua canonica di residenza ad Osnago in provincia di Lecco.

Don Costantino Prina, vice direttore del Collegio Arcivescovile di Masnago, è stato sorpreso dai due rapinatori e malmenato fin quando non è riuscito a convincere gli aggressori di non avere in casa altro che qualche centinaio di euro.

Legato e imbavagliato, il sacerdote sarebbe riuscito a liberarsi gettandosi dalle scale e poi arrivando alla porta della canonica da dove si è affacciato per chiedere aiuto.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone