Vignaioli 2016…

Ancora una giornata con il pienone delle grandi occasioni a Vitignoitalia 2016, con operatori del settore, appassionati e semplici curiosi che hanno affollato (circa 3.500 gli ingressi registrati lunedì 23 maggio) gli splendidi spazi del suggestivo Castel dell’Ovo per degustare le oltre 1000 etichette presenti e conoscere le 250 aziende giunte da tutto il Paese.

 

“Con le proiezioni dell’ultima giornata – affermaMaurizio Teti, Direttore di Vitignoitalia –arriveranno a sfiorare la cifra record di 15.000 le presenze per questa edizione. Un dato significativo che testimonia l’importanza e il ruolo che ha ormai assunto la manifestazione, sempre più punto di riferimento del mondo vitivinicolo per la città di Napoli, la Campania e l’intero Centro Sud”.

Assegnati, ad alcune delle aziende presenti, i premi del “XII Concorso Vini e Distillati Nazionali VitignoItalia 2016”. Medaglie d’oro per il Mata Rosè 2016 e il Cecubo 2012 di Villa Matilde, per il Pinot Grigio Ramato 2015 de Le Vigne di Zamò, per il Winkl Sauvignon 2015 di Cantina di Terlano, per l’Anrar Pinot Nero 2012 di Cantina Andriano, per il San Clemente Montepulciano d’Abruzzo 2012 di Ciccio Zaccagnini e per il Passito Falanghina del Beneventano Igt  2014 Castelle.

Medaglie d’argento per le  etichette di punta delle aziende Corte Aura, La Molara, Cantine Federiciane, Tommasone, San Salvatore, Nals Margreid, Cantina Di Terlano, Le Vigne Di Zamò, Fattoria La Rivolta, Casale Del Giglio, Futura 14 Di Bruno Vespa, Az. Agr. Cautiero, Antica Masseria Jorche, Platinum e Tenuta Cavalier Pepe.

Grande successo per l’Abruzzo, sugli scudi grazie ai premi speciali, “Gran Medaglia d’Oro” e “Gran Premio Vitignoitalia”, assegnati all’azienda Masciarelli rispettivamente per il Montepulciano d’Abruzzo Marina Cvetic 2013 e per il Montepulciano d’Abruzzo Riserva Villa Gemma 2007. Premiate inoltre le cantine San Salvatore con il “Premio Speciale Vitignoitalia” (miglior risultato in tre diverse categorie) e Villa Matilde con il “Premio Speciale Vitignoitalia per il Territorio”.

Oggi, martedì 24 maggio, Vitignoitalia prosegue per l’ultima giornata di wine tasting, convegni e approfondimenti vari sul mondo del vino. Gran chiusura affidata alle bollicine, con l’iniziativa “Bollicine del Sud”, organizzata da Radici del Sud insieme a Luciano Pignataro WineBlog. A partire dalle ore 18.00, e fino alla conclusione della manifestazione, sarà possibile degustare le etichette delle più qualificate aziende produttrici di spumanti pregiati del Sud Italia. Ciliegina sulla torta di una manifestazione che per tre giorni ha posto il vino, in tutte le sue sfumature, al centro dell’attenzione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vignaioli 2016… Vignaioli 2016… ultima modifica: 2016-05-24T17:49:07+00:00 da Elvia Gregorace
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone