Nuoro, scoperti maltrattamenti e abusi nei confronti di anziani ricoverati in una casa di riposo

Tra gli arrestati, anche la direttrice della casa di riposo “L’accoglienza”. La donna e cinque operatori sanitari sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di maltrattamenti e violenze ai danni dei degenti molti dei quali affetti da handicap o gravemente malati.

Eseguite 6 misure cautelari: 2 in carcere, una agli arresti domiciliari e 3 di obbligo di dimora. I provvedimenti sono stati eseguiti dalla locale Squadra Mobile per maltrattamenti e abusi nei confronti di anziani ricoverati in una casa di riposo di Nuoro.  Effettuate decine di perquisizioni domiciliari.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone