Calcioscommesse, assolto il commissario tecnico della nazionale Antonio Conte

L’ex allenatore della Juve è stato assolto dal Gup di Cremona al termine del processo con rito abbreviato per la vicenda del calcioscommesse per non aver commesso il fatto.

Il Pm aveva chiesto per Antonio Conte 6 mesi di reclusione con la pena sospesa. Il commissario tecnico della nazionale esce dall’inchiesta e potrà così affrontare l’Europeo con maggiore serenità.

antonio conte

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone