Frana a Taining recuperati 10 corpi

Sono 31 le persone che risultano ancora disperse dopo la frana in un cantiere per una centrale idroelettrica nella contea di Taining, nella provincia cinese di Fujian, causata da giorni di forti piogge nel Sud della Cina.

Rocce e fango per un volume complessivo di 100.000 metri cubi hanno sepolto un edificio di uffici e l’area delle abitazioni degli operai. I 14 feriti sono stati ricoverati e curati in ospedale e sono in condizioni stabili.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone