In Serbia ha vinto con largo margine il Partito del Progresso serbo

All’Sns del premier Vucic è andato il 48,25% dei voti, pari a 131 dei 250 seggi del Parlamento unicamerale serbo. Seguono il Partito socialista (Sps) con il 10,95% (29), il Partito radicale (Srs estrema destra) dell’ultranazionalista Vojislav Seselj con l’8,10% (22), il Movimento ‘Basta è troppo’ (Djb) con il 6,02% (16), il Partito democratico (Ds) ugualmente con il 6,02% (16), la coalizione Dss-Dveri, l’altra coalizione Sds-Ldp-Lsv con il 5,02% (13).

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone