Palermo, Raccolta differenziata – Cento sanzioni da parte della polizia municipale

Cento sanzioni su 120 controlli eseguiti, sono il bilancio degli accertamenti sul corretto conferimento della raccolta differenziata, compiuti su utenze domestiche e commerciali, dal nucleo tutela decoro vivibilità e igiene urbana della polizia municipale, coordinato dal vicecomandante Luigi Galatioto.

I controlli sono stati realizzati in sinergia con la Rap, sulla scorta di un elenco dettagliato delle vie, comunicato al Comando dall’azienda di igiene urbana, dove giornalmente si riscontrano anomalie nei conferimenti.

Con l’intento comune, di indurre un comportamento dei cittadini in linea con la sostenibilità ambientale, sono stati monitorati i conferimenti delle residenze domestiche condominiali, delle attività commerciali e dei negozi in genere, ubicati in diverse strade del primo e quarto step, in pratica, nelle vie Galilei, piazza Don Bosco, Marchese di Villabianca, Lazio, piazza Croci, viale Scaduto, via Sperlinga, Bonanno, viale del Fante e viale delle Alpi.

Mancanza di pulizia del bidone carrellato o lasciato sul marciapiedi dopo il ritiro, errato giorno di conferimento rispetto a quelli prefissati, raccolta differenziata non corretta, rifiuti abbandonati per strada, sono le violazioni più frequenti: settanta multe sono state comminate ad altrettanti condomìni, mentre trenta nei confronti di attività commerciali.

L’importo di ciascuna sanzione secondo quanto previsto dall’ordinanza comunale, ammonta a cinquanta euro; i controlli continueranno senza soste.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone