Elicottero si schianta sull’isola di Turoey morti impiegati della Statoil, tra loro un italiano

La conferma arriva dalla Farnesina, che ha subito attivato l’Unità di crisi. C’era anche un italiano a bordo dell’elicottero che si è schiantato sull’isola di Turoey, vicino a Bergen, nell’ovest della Norvegia. Gli altri passeggeri erano 11 norvegesi e un britannico.

I soccorritori hanno al momento recuperato 11 corpi. Tutti erano impiegati della Statoil, la compagnia petrolifera nazionale.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone