“Gli jihadisti volevano attaccare Roma”

A sostenerlo gli inquirenti nella conferenza stampa sull’inchiesta che ha portato all’arresto di 6 persone per terrorismo, in provincia di Lecco.

Dalle intercettazioni è inoltre emerso che Roma era nel mirino dei fondamentalisti per via del Giubileo e della grande quantità di pellegrini presenti.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone