Giulio Regeni, gli Usa continuano a premere sul governo egiziano

L’amministrazione Obama vuole la garanzia che l’indagine sull’omicidio di Giulio Regeni “sia condotta in modo completo e trasparente” e “collabori con i funzionari italiani che sappiamo essere parte di questa indagine”. Lo si legge in una nota del dipartimento di Stato.

Giulio Regeni Milano

Per il portavoce del dipartimento di Stato, Kirby, i dettagli sulla vicenda Regeni pongono “interrogativi sulle circostanze del suo decesso, che crediamo possano ricevere una risposta solo con una inchiesta imparziale”.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone